prenota

L'oca di San Martino a La Montecchia

Il ristorante La Montecchia vi aspetta domenica 11 novembre per il tradizionale appuntamento con l'oca di San Martino che quest'anno sarà doppio, a pranzo dalle 12.30 e a cena a partire dalle 20.00.

Nel menù realizzato da Max insieme a Simone Camellini e alla sua squadra, il nobile animale viene esaltato in ogni piatto. 

MENU

Brodo d’oca all’arancia e pepe con spuma di cime di rapa

Polentina al tartufo con radicchio e barbabietola, petto d’oca e paté di fegati

"Pro-fondo bianco" Ca’ dei fiori


Lasagnetta croccante al ragù d’oca e tartufo

Risotto con succo d’oca funghi, patate e rosmarino

"Trachite" Alla Costiera 2016


Coscia d’oca caramellata con purè di patate alla curcuma e spezie

"Cecilia di Baone" Filò delle Vigne 2015


Sorbetto di agrumi e frutto della passione al pino mugo

Nuvola di zabaione

"Donna Daria" Emo Capodilista 2015


CURIOSITÀ STORICHE

L'usanza di mangiare l'oca in questo giorno si perde nel tempo.  L'oca, al pari del maiale, era considerata una fonte sostanziosa di carne e proteine che consentiva al povero contadino di affrontare l'inverno. 
Si festeggia nel giorno di San Martino poiché coincideva con la fine dell'anno lavorativo dei contadini che, nel caso il padrone non avesse rinnovato il contratto, erano costretti a traslocare, da qui l'espressione "fare San Martino". Inoltre, il periodo di digiuno che precedeva il Natale aveva inizio il 12 novembre quindi San Martino era una sorta di Capodanno contadino nel quale festeggiare in abbondanza. 


Il costo sia a pranzo sia a cena è di 95 euro a persona (bevande incluse).
85 euro per i  possessori di alajmo card.

Per info e prenotazioni:
email: montecchia@alajmo.it
telefono: 049 8055323

Slice 1 Created with Sketch. Slice 1 Created with Sketch.