prenota

Il Calandrino
L’informalità a tavola

“La sintesi gastronomica di tutto il mondo Alajmo per ogni ora della giornata.”

Il Calandrino è un bistrot informale, un locale eclettico che accompagna l’ospite gourmet nell’arco dell’intera giornata: dalla colazione, al pranzo fino all’aperitivo e alla cena, sette giorni su sette. Il buongiorno ha il profumo del celebre caffè di Gianni Frasi e il sapore della pasticceria ideata da Max e preparata in laboratorio dallo chef-pasticcere Ascanio Brozzetti. Il pranzo e la cena offrono un menù caratterizzato dagli stessi ingredienti delle Calandre, alternando piatti stagionali a classici come la Tartara e il Big Max.

Il team


La cucina di Max è messa in opera dallo chef Valerio Dallamano. Il servizio, curato da Michela Gobbo affiancata dal giovane Elia Nucera, è riproposto in una veste informale e genuina, in grado di elevare la semplicità a livello di eccellenza.

La pasticceria

L’angolo più dolce del Calandrino.
I dolci di mamma Rita e di Max, realizzati dallo chef-pasticcere Ascanio Brozzetti, sono leggeri e dal carattere italiano: burro e latte sono spesso sostituiti da olio extravergine d'oliva e acqua. Il Pan(et)tone è l’emblema di questa filosofia che muta e si adatta seguendo il ritmo delle stagioni, cambiando colore.

Il caffè

Gianni Frasi è l’anima della Torrefazione Giamaica di Verona, unica nel proporre una varietà immediatamente riconoscibile per estensione della gamma aromatica, intensità e persistenza. Il caffè servito al Calandrino viene torrefatto su fiamma aperta attraverso un macchinario azionato manualmente.

Slice 1 Created with Sketch. Slice 1 Created with Sketch.